"in onda" Trasmissioni 2017

Puntata nr. 8 del 18/06/2017

In questa puntata...

Cereali, al via la trebbiatura ma i prezzi deludono

È un argomento complesso, quello dei cereali, se non altro alla luce dei prezzi di mercato – alla produzione - che da anni sono ai minimi storici. I margini per ottenere un reddito accettabile per chi investe in questo comparto sono esigui e tutti i fattori produttivi vanno analizzati e soppesati. La coltivazione del grano ha quindi ormai assunto un livello di raffinatezza tecnologica sconosciuta solo fino a qualche anno fa. Le richieste del mercato spaziano dalle caratteristiche tecnologiche delle farine, alla salubrità delle stesse, alla sostenibilità della coltura, al valore alimentare e sociale legato alla tradizione e al territorio. Tutti questi fattori devono tuttavia portare ad un risultato economico dell’impresa agricola. Ed è in questo contesto che Progeo , l’azienda specializzata nel settore cerealicolo, ha realizzato una visita a campi vetrina con varietà di frumento tenero e duro, ma anche varietà antiche e prove di contenimento delle malerbe con materiali naturali.

Marco Albertini, presidente Agrites

 

Nella Penisola le regioni più rappresentative per il frumento tenero si confermano quelle del nord Italia ed in particolare l’Emilia Romagna con quasi 140.000 ettari

In base ai dati del Sistema di informazione nazionale sull’agricoltura biologica, inoltre, è in crescita anche questo settore: 12.800 ettari della Regione sono coltivati a biocereali. C’è una spinta quindi verso le produzioni naturali alla luce anche di un contesto di mercato che non premia adeguatamente i produttori, se si fa riferimento all’annata 2016

Marco Pirani, presidente Progeo

 

Copyright © 2011 Acieloaperto. Tutti i diritti riservati. P.I./C. Fiscale 02707910366.