"in onda" Trasmissioni 2015

Puntata nr. 13 del 04.10.2015

In questa puntata...

La Cia all' Expo di Milano

Il Macfrut 2015

Il consorzio Burana

 


I sapori dell’Emilia Romagna all’Expo

Lambrusco, pignoletto, sangiovese , balsamico e parmigiano, oltre ai salumi e tanta frutta: è quello che ha portato la Confederazione italiana agricoltori ad Expo dove per una decina di giorni sono state presentate e fatte degustare le eccellenze enogastronomiche delle aziende emiliano romagnole.

Cristiano Fini, presidente Cia Modena

 

Macfrut: l’edizione riminese convince

C‘era molta attesa dalla nuova edizione di Macfrut, quella svolta a Rimini. Ora, a conclusione della manifestazione dedicata all’ortofrutta, la scelta della nuova ubicazione dà ragione al nuovo management che fa il bilancio della rassegna e sottolinea l’aumento delle presenze dei visitatori 39 mila - una affluenza mai così alta negli oltre trent’anni di storia dell’appuntamento internazionale.

A benedire la kermesse nella giornata inaugurale è stato il vice ministro del Dicastero agricolo Andrea Olivero che ha giudicato la collaborazione tra Cesena e Rimini “lungimirante e di grande coraggio”. Il risultato soddisfa quindi tutti e sembrano essere superati i campanilismi, potenti freni al rilancio di una fiera che rischiava di perdere un primato in ambito internazionale, proprio nella culla della produzione frutticola.

Ilenio Bastoni, direttore Apofruit

E Per ribadire poi il peso politico che possono avere più soggetti aggregati, Agrinsieme a Macfrut ha investito sulla campionessa mondiale di tuffi, Tania Cagnotto, per  illustrare il progetto sull’importanza dell’ortofrutta nell’alimentazione.

Nell’ambito della manifestazione fieristica i promotori hanno dato vita al Fruit & Veg Fantasy Show, uno spazio per promuovere i consumi di frutta e verdura di qualità, e farne conoscere i requisiti salutistici.

Alessandra Ravaiolo - Fruit & Veg Fantasy Show

 

Sicurezza idrogeologica a rischio senza manutenzione

Manutenzione continua e interventi mirati per attenuare il rischio idrogeologico. È una delle attività che gli enti di Bonifica svolgono sul territorio con l’obiettivo di salvaguardare aree montane spesso minacciate da frane e cedimenti aggravati anche da intense precipitazioni estive ed invernali.

Francesco Vincenzi, presidente Consorzio di Burana

Carla ZampighiConsorzio Burana

 

Copyright © 2011 Acieloaperto. Tutti i diritti riservati. P.I./C. Fiscale 02707910366.