"in onda" Trasmissioni 2015

Puntata nr 5 del 17.05.2015

In questa puntata...

Agrigelato, a Lugo la prima esperienza di gelato in fattoria

Ciliegie, annata al via sotto i buoni auspici

Agrinsieme e Ausl ai Giardini ducali per parlare di celiachia

 

Agrigelato, a Lugo la prima esperienza di gelato in fattoria

Un gelato artigianale fatto con il latte fresco prodotto in azienda: ecco che arriva l’ ‘agrigelato’, una realtà nuova nel panorama delle attività agricole emiliano romagnole che ha preso il via con una esperienza pilota a Lugo di Ravenna dove una azienda agricola con una lunga tradizione zootecnica ha puntato sulla filiera corta del latte.

E’ così che l’azienda agricola ‘Baroncini Mirco e Fabio, che gestisce un allevamento con 200 vacche da latte, dopo un percorso che è iniziato nel 1997 producendo latte ad alta qualità, ha deciso di passare alla trasformazione in formaggi, yogurt “ed ora anche gelato”.

Pamela Baroncini

L'articolo sull'editoriale n° 5 di Agrimpresa (clicca sull'immagine)


 

Ciliegie, annata al via sotto i buoni auspici

Qualche ciliegia che volge alla maturazione si comincia ad intravedere nelle coltivazioni vignolesi, un inizio di annata dalla quale i tecnici sono già in grado di fare le prime stime produttive. Le condizioni meteo climatiche sono state favorevoli e l’annata non dovrebbe deludere.

Duroni e ciliegie sono stati al centro di un incontro svolto a Vignola presso lo stabilimento di Apofruit, in cui è stato il punto della situazione dell’annata cerasicola del prodotto a marchio comunitario. Allo studio , presso un campo sperimentale e dimostrativo allestito dalla cooperativa vignolese, nuove varietà e sistemi di protezione delle piante.

Andrea Grassi, direttore tecnico Apofruit

I produttori stanno esplorando nuovi mercati per collocare le produzioni emiliane. Il Giappone è uno di questi, ma anche I paesi Arabi e Arabia saudita sono mercati in cui le rosse di Vignola arrivano per via aerea.

Ilenio Bastoni, direttore generale Apofruit

L’azienda ha investito in innovazioni varietali ed in processi produttivi , necessari per portare sui mercati i prodotti nella loro piena freschezza.

Mirco Zanotti, presidente Apofruit

 

Agrinsieme e Ausl ai Giardini Ducali per parlare di Celiachia

Una malattia una volta rara e ora sempre più diffusa: la celiachia. E' con questo tema che si è aperta mercoledì 12 maggio alla palazzina Vigarani dei Giardini ducali la serie di incontri -promossa da Agrinsieme e Ausl di Modena per parlare dello stretto legame tra cibo e salute.

Cristiano Fini presidente CIA di Modena e coordinatore Agrinsieme

L' intolleranza al glutine (contenuto in diversi alimenti dalla pizza, alla pasta, tranne il riso) è una patologia che colpisce ad oggi una persona su 100.

Alessandra Melegari dell'Ausl di Modena

Con l'aumento dei casi certificati di celiachia però sono aumentate anche le strategie per limitarli nei danni: utili in questo senso le diagnosi di laboratorio che permettono di prendere la malattia per tempo, a cui da qualche anno si aggiungono anche i prodotti biologici.

Fabrizio Piva presidente CCPB di Bologna

Il ciclo di incontri -frutto del coordinamento di Cia, Confagricoltura, Copagri e Cooperative Agroalimentari- si inserisce nel progetto “I giardini del gusto e delle arti” che per 5 mesi affiancherà la realtà modenese all'Expo di Milano.

 

Copyright © 2011 Acieloaperto. Tutti i diritti riservati. P.I./C. Fiscale 02707910366.