"in onda" Trasmissioni 2013

Puntata nr 15 del 13.10.2013

Prevenzione per tutelare il territorio dal dissesto idrogeologico
Con l’inizio della stagione autunnale e le precipitazioni atmosferiche si ripropone il tema del dissesto idrogeologico. Negli ultimi anni la recrudescenza del maltempo e delle pioggie ha impegnato le istituzioni e gli enti preposti alla salvaguardia  del territorio quasi esclusivamente alla gestione dell’emergenza, meno sul fronte della prevenzione. In montagna alcune opere di contenimento e di ripristino sono realizzate dal Consorzio di Burana.
Francesco Vincenzi, presidente consorzio di Burana
Carla Zampighi, Consorzio Burana,
 
Azienda multifunzionale che investe nei tartufi
Stagione di tartufo, bianco e nero, ottenuto anche da piante micorrizzate. E’ l’esperienza di un agricoltore che ha messo a dimora numerose piante ed ora raccoglie … i frutti. L’ azienda è a Montecreto e la particolare posizione, a ridosso del torrente Scoltenna e a 400 metri di altezza, consente la coltivazione di ortaggi, ma anche di un vigneto
Ermanno Cerfogli, agricoltore
 
In cucina il tartufo entra in numerose ricette che lo valorizzano e che gratificano il palato dei numerosi buongustai. Ad Acquaria di Montecreto, Davide Cerfogli propone numerosi piatti con il prezioso raccolto
Davide Cerfogli, chef di Cà Cerfogli
 
 
Politica agricola: più giovane e ‘verde, secondo De castro”
La Commissione agricoltura dell’Unione europea, dopo un lungo negoziato ed difficile percorso ad ostacoli per via dei numerosi interessi contrapposti dei 28 Paesi membri, ha approvato la riforma della politica agricola comune (Pac) a partire dal 2014, una programmazione che nonostante la riduzione del budget rispetto all’attuale, impegna comunque il 38 per cento del bilancio dell’Unione. Delle prospettive e delle sfide poste dalla nuova Pac anche all’agricoltura modenese si è parlato in un seminario promosso dalla Provincia di Modena.

 

Copyright © 2011 Acieloaperto. Tutti i diritti riservati. P.I./C. Fiscale 02707910366.