"in onda" Trasmissioni 2013

puntata nr. 7 del 26 maggio 2013

Un’oasi faunistica che contrasta le alluvioni

Un’area con una importante valenza ambientale per la presenza cospicua di fauna migratoria e di altre specie di animali legate agli habitat acquatici, ma soprattutto utile per la funzione di cassa d’espansione che svolge.
Stiamo parlando del sito di importanza comunitaria e di zone di protezione speciale di Manzolino Tivoli, tra Castelfrnaco Emilia e san Giovanni in Persiceto.  
Si tratta di 326 ettari di terreni di origine alluvionale, di cui 80 di zone umide, 12 di boschi, 34 di aree prative, 190 di aree coltivate, 6.500 metri di canali e 2.500 di siepi.
Questo intervento è stato inaugurato ufficialmente il 18 maggio scorso alla presenza delle istituzioni  locali e regionali, una iniziativa che ha fatto seguito ad un convegno  sulla sostenibilità ambientale dei territori ed a una biciclettata  con decine di atleti.
 
Ne hanno parlato
Francesco Vincenzi, presidente del Consorzio della Bonifica Burana
Carla Zampighi, dirigente Ambiente Consorzio Bonifica Burana
Claudio Negrini, direttore Consorzio Bonifica Burana
Giuseppe Bortone, direttore Ambiente difesa Suolo Regione Emilia-Romagna
 
 
Con la globalizzazione arrivano nuovi parassiti

Agricoltura biologica e studio di nuovi parassiti che stanno colonizzando i frutteti della regione Emilia Romagna: dopo la vepa cinese, infatti, che attacca i castagneti, ora è arrivato un moscerino che deteriora duroni e ciliegie
 
Giacomo Vaccari, tecnico Consorzio Fitosanitario
Stefano Caruso, tecnico Consorzio Fitosanitario
Daniele Garavini, cerasicoltore

Copyright © 2011 Acieloaperto. Tutti i diritti riservati. P.I./C. Fiscale 02707910366.