Aceto di mele - Lino Beghi

Un aceto di nicchia, quello di mele
Nella cultura contadina non si butta via nulla, ma tutti i prodotti dei campi vengono valorizzati e utilizzati, nel caso dell’aceto di mele consumati. Lino Beghi conserva l’antica tradizione di produrre aceto utilizzando il sugo di mele opportunamente cotto con gli stessi criteri con cui si concentra a fuoco lento il mosto di uva. Le mele, però, sono quelle che non possono essere commercializzate perché colpite da grandine o troppo mature e che diversamente non andrebbero consumate, seppur con ottime caratteristiche. La lavorazione è molto simile a quella che serve per ottenere il balsamico Dop, come peraltro l’invecchiamento che avviene in batterie di legni diversi.
Intervista a Lino Beghi, produttore di aceto

 

Acetaia Clara

Via S.Antonio n° 60 Torre Maina di Maranello (MO)
tel.+39 0536.943191 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright © 2011 Acieloaperto. Tutti i diritti riservati. P.I./C. Fiscale 02707910366. 

Crediti: www.creativecrew.it